Seguici su FacebookSeguici su Youtubeicona rss

A scuola di solidarietà con "Siamo tutti fratelli"

manine

"Siamo tutti fratelli" è il progetto di educazione alla mondialità che Mk Onlus sta elaborando per sensibilizzare le nuove generazioni sulla malnutrizione infantile in Africa.

Il progetto si rivolge alla scuola, centro privilegiato per formazione e informazione dei cittadini attivi, consapevoli e solidali del futuro. Inserito nella programmazione scolastica con l'approvazione dei docenti, "Siamo tutti fratelli" propone il "Sostegno a distanza" avviato da Mk, come strumento di lavoro interdisciplinare tra storia, geografia, economia solidale, ambiente, lavoro, conflitti, informazione, culture e tradizioni, creando sinergie e collegamenti tra materie diverse.

L'obiettivo è in prims far conoscere ai ragazzi situazioni e ambiti di vita lontani dal nostro modus vivendi, creando consapevolezza sulle diverse risorse economiche, finanziarie, alimentari di cui dispongono i diversi territori del mondo. Si vuole quindi insegnare agli alunni come un piccolo gesto di solidarietà può cambiare la vita di tanti loro coetanei meno fortunati, proponendo esempi di solidarietà, rispetto e cittadinanza attiva.

Condividere un percorso di riflessione comune può quindi essere la base per lo sviluppo di progetti da attuare in Burkina. Si partirà chiedendo a ogni bimbo di rinunciare a un piccolo acquisto per destinare quella cifra a bimbi che non hanno nulla. Ai ragazzi sarà poi chiesto di illustrare o scrivere la loro "Idea di solidarietà", per magari creare un piccolo concorso online e dare vita a una pubblicazione a tema.

2 class. Convention BANGKOK